news
& eventi

19 aprile 2017

Regolamenti UE n. 2017/672 e n. 2017/676 - Prodotti alimentari: consentito l’impiego di una specifica indicazione di salute relativa alla presenza della creatina nei prodotti alimentari e del lattitolo negli integratori alimentari

La Commissione Europea ha consentito la possibilità di poter riportare specifiche indicazioni di salute relative alla presenza della creatina nei prodotti alimentari e del lattitolo negli integratori alimentari, secondo le condizioni ivi previste.

APPROFONDIMENTI
La Commissione Europea, con Regolamenti UE:

  • del 7 aprile 2017 n. 672, ha consentito l’impiego di una specifica indicazione di salute relativa alla presenza della creatina nei prodotti alimentari;
  • del 10 aprile 2017 n. 676, ha consentito l’impiego di una specifica indicazione di salute relativa alla presenza del lattitolo negli integratori alimentari;

ai sensi della disposizioni comunitarie vigenti .

Disposizioni previste dal Regolamento n. 2017/672

L’indicazione nutrizionale e di salute “Il consumo quotidiano di creatina può rafforzare l’effetto dell’allenamento con resistenza sulla forza muscolare negli adulti di età superiore ai 55 anni”, può essere riportata sui prodotti alimentari nel caso in cui questi:

  • contengono la creatina;
  • sono destinati ad adulti di età superiore ai 55 anni che praticano regolarmente un allenamento di resistenza;

ai sensi delle disposizioni comunitarie che regolamentano l’aggiunta di vitamine e minerali e di talune altre sostanze negli alimenti (3).

Gli alimenti in questione devono riportare anche l’indicazione che:

  • l’informazione riportata è destinata ad adulti di età superiore ai 55 anni che praticano regolarmente un allenamento con resistenza;
  • l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione quotidiana di 3 g di creatina abbinata a un allenamento con resistenza che permetta un incremento del carico nel tempo e che dovrebbe essere svolto almeno tre volte alla settimana per diverse settimane, con un’intensità almeno pari al 65-75 % del carico massimale di ripetizione (inteso il peso massimo o la forza massima che un individuo può esercitare in un singolo sollevamento).

Il Regolamento in questione entra in vigore il 28 aprile 2017.

 

Disposizioni previste dal Regolamento n. 2017/676

L’indicazione nutrizionale e di salute “Il lattitolo contribuisce alle normali funzioni intestinali grazie a un aumento della frequenza di evacuazione”, può essere riportata negli integratori alimentari che contengono 10 g di lattitolo in una singola porzione giornaliera quantificata, ai sensi delle disposizioni comunitarie che regolamentano l’aggiunta di vitamine e minerali e di talune altre sostanze negli alimenti (3).

Gli alimenti in questione devono riportare anche l’indicazione che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione di 10 g di lattitolo in un’unica dose giornaliera.

Infine l’indicazione in questione non va utilizzata per gli alimenti destinati ai bambini.

Il Regolamento in questione entra in vigore il 1° maggio 2017.