news
& eventi

09 giugno 2019

Regolamento UE n. 2019/799 - Aromi alimentari: dal 9 giugno 2019 vietato l’impiego della sostanza furan-2(5H)-one nei prodotti alimentari

La Commissione Europea ha revocato l’impiego della sostanza aromatizzante furan-2(5H)-one, nei prodotti alimentari a partire dal 9 giugno 2019, in quanto riconosciuta genotossica.

La Commissione Europea, con Regolamento UE del 17 maggio 2019 n. 799, ha modificato la normativa comunitaria che regolamenta la produzione, la commercializzazione e l’utilizzo degli aromi e degli ingredienti alimentari con proprietà aromatizzanti destinati ad essere utilizzati negli e sugli alimenti, abrogando i riferimenti della sostanza aromatizzante avente numero 10.066 e relativa alla sostanza furan-2(5H)-one, in quanto l’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha concluso la sussistenza del rischio di genotossicità di detta sostanza.

La sostanza in questione dal 9 giugno 2019, data di entrata in vigore del Regolamento in questione, non può più essere impiegata nei prodotti alimentari.