news
& eventi

07 novembre 2018

Regolamento UE n. 2018/1566 - Additivi per mangimi: esteso l’impiego dei preparati endo-1,3 -beta-glucanasi, endo-1,4-beta-xilanasi ed alfa-amilasi anche nei mangimi destinati alle specie suine minori (svezzate)

La Commissione Europea ha esteso l’impiego, secondo le condizioni previste, dei preparati endo-1,3 -beta-glucanasi, endo-1,4-beta-xilanasi ed alfa-amilasi, oltre che nei mangimi destinati a suinetti svezzati anche per quelli destinati alle specie suine minori.

Il Regolamento entra in vigore l’8 novembre 2018.

Disposizioni previste dal Regolamento UE n. 2018/1566

In vista del fatto che:

  • i preparati endo-1,3 -beta-glucanasi, endo-1,4-beta-xilanasi ed alfa-amilasi sono stati autorizzati per un periodo illimitato nei mangimi destinati ai suinetti svezzati;
  • è stata presentata domanda di autorizzazione per l’impiego, ai sensi della normativa che disciplina gli additivi destinati all’alimentazione animale, dei preparati in questione anche nei mangimi destinati alle specie suine minori;
  • l’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha concluso che nelle condizioni d’impiego proposte non vi sono effetti dannosi sulla salute animale, sulla salute umana o sull’ambiente;

la Commissione Europea ha autorizzato, sino all’8 novembre 2028, l’impiego dei preparati endo-1,3 -beta-glucanasi, endo-1,4-beta-xilanasi ed alfa-amilasi nei mangimi destinati ai suinetti svezzati e alle specie suine minori, secondo le condizioni ivi stabilite, classificandoli nella categoria additivi zootecnici e al gruppo funzionale promotori della digestione.

Disposizioni transitorie

Il Regolamento in questione dispone che i preparati e i mangimi contenenti tali sostanze prodotti ed etichettate prima dell’8 maggio 2019 in conformità alle norme applicabili prima dell’8 novembre 2018, possono continuare a essere immesse sul mercato e impiegati fino a esaurimento delle scorte esistenti.

Abrogazione

Sono abrogati i riferimenti e le disposizioni previste per i preparati in questione, nella precedente normativa comunitaria .