news
& eventi

news
& eventi

26 aprile 2017

Colore e aroma sono componenti fondamentali nella percezione degli alimenti e nella loro scelta. Consumatori e industrie richiedono sempre più prodotti senza additivi, con etichette “pulite e corte”.
La R&D di Chimab amplia la gamma CARNITEX con nuove soluzioni funzionali a base di estratti vegetali in grado di stabilizzare aroma e colore dei prodotti alimentari sottoposti a trattamento termico.
I nuovi CARNITEX sono pensati specificatamente per conferire aroma, colore, aspetto attraente e naturalmente piacevole ai prodotti alimentari. Sono a base di estratti vegetali, e senza numeri E, pertanto linea con i trend “naturale” ed “etichetta pulita”.
Inoltre la speciale caratterizzazione aromatica e cromatica rende la nuova linea CARNITEX particolarmente indicata nelle applicazioni cotte a base carne e meat analogue.

PLUS:

  • a base di estratti vegetali naturali
  • caratterizzazione aromatica
  • termostabile
  • colore ottimale
  • naturale, senza additivi

CARNITEX è ideale per un'ampia gamma di applicazioni. Soddisfa anche le aspettative dei consumatori più esigenti e attenti, in quanto l’azione aromatica e colorante avviene grazie a materie prime naturali.
Sostiene perfettamente la strategia dell'etichetta pulita, semplice, e “short”.
Ideale anche per prodotti vegetariani e vegani.


La linea CARNITEX è anche CARNITEX BC, soluzione funzionale a base di estratti naturali per stabilizzare aroma e colore nei prodotti freschi a base carne o meat analogue.


19 aprile 2017

La Commissione Europea ha consentito la possibilità di poter riportare specifiche indicazioni di salute relative alla presenza della creatina nei prodotti alimentari e del lattitolo negli integratori alimentari, secondo le condizioni ivi previste.

APPROFONDIMENTI
La Commissione Europea, con Regolamenti UE:

  • del 7 aprile 2017 n. 672, ha consentito l’impiego di una specifica indicazione di salute relativa alla presenza della creatina nei prodotti alimentari;
  • del 10 aprile 2017 n. 676, ha consentito l’impiego di una specifica indicazione di salute relativa alla presenza del lattitolo negli integratori alimentari;

ai sensi della disposizioni comunitarie vigenti .

Disposizioni previste dal Regolamento n. 2017/672

L’indicazione nutrizionale e di salute “Il consumo quotidiano di creatina può rafforzare l’effetto dell’allenamento con resistenza sulla forza muscolare negli adulti di età superiore ai 55 anni”, può essere riportata sui prodotti alimentari nel caso in cui questi:

  • contengono la creatina;
  • sono destinati ad adulti di età superiore ai 55 anni che praticano regolarmente un allenamento di resistenza;

ai sensi delle disposizioni comunitarie che regolamentano l’aggiunta di vitamine e minerali e di talune altre sostanze negli alimenti (3).

Gli alimenti in questione devono riportare anche l’indicazione che:

  • l’informazione riportata è destinata ad adulti di età superiore ai 55 anni che praticano regolarmente un allenamento con resistenza;
  • l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione quotidiana di 3 g di creatina abbinata a un allenamento con resistenza che permetta un incremento del carico nel tempo e che dovrebbe essere svolto almeno tre volte alla settimana per diverse settimane, con un’intensità almeno pari al 65-75 % del carico massimale di ripetizione (inteso il peso massimo o la forza massima che un individuo può esercitare in un singolo sollevamento).

Il Regolamento in questione entra in vigore il 28 aprile 2017.

 

Disposizioni previste dal Regolamento n. 2017/676

L’indicazione nutrizionale e di salute “Il lattitolo contribuisce alle normali funzioni intestinali grazie a un aumento della frequenza di evacuazione”, può essere riportata negli integratori alimentari che contengono 10 g di lattitolo in una singola porzione giornaliera quantificata, ai sensi delle disposizioni comunitarie che regolamentano l’aggiunta di vitamine e minerali e di talune altre sostanze negli alimenti (3).

Gli alimenti in questione devono riportare anche l’indicazione che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione di 10 g di lattitolo in un’unica dose giornaliera.

Infine l’indicazione in questione non va utilizzata per gli alimenti destinati ai bambini.

Il Regolamento in questione entra in vigore il 1° maggio 2017.


10 aprile 2017

Le classiche barrette di cereali, in particolare le barrette tipo muesli, contengono tanti zuccheri, utilizzati principalmente nello sciroppo di legame che agglomera i vari cereali.
Utilizzando inulina Frutafit® e oligofruttosio Frutalose® è possibile formulare uno sciroppo di legame a ridotto contenuto di zuccheri, o persino senza zuccheri aggiunti. Il giusto mix di inulina e FOS come sciroppo di legame permette una serie di importanti benefici nutrizionali. Migliora inoltre funzionalità, conservazione e profilo organolettico del prodotto finito, come descritto di seguito:

Benefit dell’utilizzo di inulina Frutafit e oligofruttosio Frutalose vs zuccheri:

  • Riduzione degli zuccheri: utilizzare di inulina e oligofruttosio (al posto dei comuni zuccheri utilizzati con scopo legante) è ideale nelle formulazioni senza zuccheri aggiunti.
  • Basso indice glicemico: l’inulina e l’oligofruttosio, carboidrati non digeribili, contribuiscono a mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue.
  • Funzione prebiotica: una barretta di cereali con inulina o FOS fornisce la quantità di inulina / oligofruttosio giusta per beneficiare dell’effetto prebiotico.
  • Dolcezza e croccantezza bilanciate nel tempo: qualità e dolcezza del prodotto garantite dall'aggiunta di inulina e oligofruttosio.

Inoltre le barette di cereali formulate con inulina e oligofruttosio al posto dello zucchero, contribuiscono ad un miglior controllo del glucosio nel sangue in quanto danno luogo ad un picco più basso nella curva glicemica.


31 marzo 2017

Alcuni confetti e caramelle confettate sono rivestite da zucchero cristallizzato.
La copertura protegge, conferisce un bell’ aspetto colorato e una texture croccante.
Il rivestimento è composto da strati sottili di soluzione zuccherina spraizzata, concentrata, e asciugata. In tal modo, lo zucchero si cristallizza sulla caramella; questo processo di confettatura richiede molto tempo.
 
ESTERI DI SACCAROSIO NEI CONFETTATI
Gli esteri di saccarosio sono usati nel confectionery per accelerare la cristallizzazione degli zuccheri. Gli esteri di saccarosio promuovono inoltre la formazione di nuclei, precursori dei cristalli di zucchero. Più nuclei significa: cristallizzazione dello zucchero più veloce e dimensioni più piccole dei cristalli. Questo ha effetto su confetti e confettati, sui processi di lavorazione e sul prodotto finale.

Trattiamo ora nello specifico benefit, formulazioni e applicazioni degli esteri di saccarosio nei confettati.

1. Riduzione dei tempi di produzione (9 -19% in meno)
2. Benefit TEXTURE e tempi produttivi: superficie più liscia (dopo le fasi di confettatura)
3. Benefit VISIVO: aspetto più bianco (sostituzione di TiO2)
4. Benefit VISIVO : copertura meno permeabile
5. Sostituto / Coadiuvante della gomma arabica
6. Applicazione con polioli (formulazioni sugar free per caramelle, dolciumi, etc  )


TEMPI DI PRODUZIONE RIDOTTI
Gli esteri di saccarosio riducono i tempi di confettattura del 12 %. Inoltre il prodotto finito presenta una superficie più liscia e bianca.

SUPERFICIE PIÙ LISCIA
Dopo la confettatura con una soluzione di esteri di saccarosio la superficie del prodotto appare più liscia. Questo fa sì che si possa addirittura eliminare la levigatura esterna, o comunque ridurne i tempi.

ASPETTO PIÙ BIANCO
Un colore bianco più accentuato dopo la fase di confettatura, ottenendo colori di copertura finale più intensi.
Spesso per sbiancare le  coperture si usa il TiO2, tuttavia molte aziende cercano di sostituirlo a causa del suo nome chimico e perché che contiene nanoparticelle. Aggiungere esteri di saccarosio nel processo di confettatura significa una copertura più bianca, senza l’impiego di TiO2.

COPERTURA MENO PERMEABILE = COPERTURA PIÙ STABILE 
Gli esteri di saccarosio cristallizzano gli zuccheri più velocemente e fanno sì che vi sia un maggior numero di piccolissimi cristalli, creando una matrice zuccherina più stabile e molto meno permeabile.
Dall'interno e dall'esterno i coloranti e le altre sostanze possono essere rapidamente assorbiti dalla copertura zuccherina. Gli esteri di saccarosio prevengono questa permeabilità. Il colore rimane nella parte esterna della caramella, invece di essere assorbito dall’interno, dove non è visibile.
Colori presenti nell’ interno (si pensi al cioccolato) rimarranno all’ interno.
A tale scopo si utilizza spesso la gomma arabica. Le proprietà degli esteri di saccarosio sulla permeabilità della copertura di zucchero permette di sostituirla (parzialmente).

SOSTITUIRE LA GOMMA ARABICA O COADIUVARNE L’USO
La gomma arabica è utilizzata come copertura preliminare prima della copertura vera e propria.
La gomma arabica ha diverse funzionalità, come, ad es., formare una pellicola di rivestimento centrale, a tenuta stagna per acqua ed olii.
L’impiego dei sucresteri nella copertura esterna rende meno necessario l'uso della gomma arabica come pre-rivestimento. I sucresteri rendono la copertura meno permeabile a sostanze solubili in acqua e olio. L’utilizzo della gomma arabica in pre-coating fa sì che gli esteri di saccarosio riducano l'assorbimento, in caso di pre-coating danneggiato.

COPERTURA SUGAR FREE
Con isomalto e maltitolo. Risultati simili alla confettatura con zucchero; tempo di confettatura più breve (circa 13 -. 17% più breve), superficie più liscia, chiusura più veloce, il colore più bianco, uguale croccantezza.

Per maggiori informazioni: chimab@chimab.it


28 marzo 2017

La R&D di Chimab estende la gamma delle soluzioni funzionali per prodotti vegani e vegetariani, presentando Veggie Cheese, innovativo sistema ingredientistico a base di proteine vegetali. Veggie Cheese è adatto per la produzione di formaggi vegani con texture, aspetto e mouthfeel del tutto simili agli analoghi a base di latte.

Soluzioni allergen free e dairy free naturali, saporiti e salutari

• senza derivati del latte, soia, glutine
• senza coloranti, conservanti
• senza numeri E
• ricco di proteine
• performanti e di semplice utilizzo
• solo aromi naturali
• ottimo sapore e aspetto invitante
• soluzioni multi purpose: per prodotti vegan tipo “mozzarella”, “ricotta” o creme spalmabili
• texture simile ai prodotti dairy: elastica e compatta a freddo, fonde e fila in cottura

Veggie Cheese è utile anche a migliorare la resa dei tradizionali prodotti dairy: per ottimizzare tempi e processi produttivi dei prodotti a base latte.


23 marzo 2017

Chimab Veggiemul è mix per prodotti emulsionati vegetariani e vegani, anche da affettare. Nuove formulazioni con proprietà nutrizionali complete, personalizzabili secondo specifiche esigenze produttive o particolari profili aromatici.

• VEGGIEMUL VEGAN: soluzione per emulsionati vegani a base di proteine di pisello

• VEGGIEMUL VEGETARIAN: Soluzione a base di proteine di pisello e albume d’uovo

Versatili e ad alto rendimento, questi mix funzionali permettono un’emulsione stabile, con alta capacità di trattenere l’acqua e senza separazioni in fase di cottura, pastorizzazione o conservazione: un prodotto finito fresco, naturale e salutare, con ottima tenuta della fetta.

BENEFIT

  • senza numeri E
  • senza coloranti e conservanti artificiali
  • fonte di fibre e proteine
  • basso contenuto di grassi
  • solo aromi naturali
  • ottimo sapore & aspetto invitante: texture e aspetto simili ai prodotti a base carne.
  • stesso processo produttivo dei prodotti a base carne
  • soluzione multi –purpose: per wurstel, prodotti da affettare affettati, ripieni

20 marzo 2017

Da sempre attenta alle nuove tendenze ed esigenze del mercato, Chimab presenta la linea Meat Analogue, soluzioni funzionali complete per prodotti vegetariani e vegani tipo burger, polpette, nuggets e salsicce meat free / sostitutive dei prodotti a base carne.

VEGGIE BURG: linea di prodotti 100% vegetale a base di proteine di pisello, con proprietà nutrizionali complete, a basso tenore di grassi e alto contenuto proteico.

Prodotti finiti freschi, naturali e salutari, personalizzabili secondo specifiche esigenze produttive o particolari profili aromatici, per rispondere al meglio alle richieste dei consumatori.

BENEFIT:

  • senza numeri E
  • senza coloranti e conservanti artificiali
  • fonte di fibre e proteine
  • basso contenuto di grassi
  • solo aromi naturali
  • ottimo sapore & aspetto invitante: texture e aspetto simili ai prodotti a base carne.
  • stesso processo produttivo dei prodotti a base carne
  • soluzione multi –purpose: per burger, polpette, nuggets, salsiccie, ragout, veg- arrosti …

17 marzo 2017

La Commissione Europea, con Regolamento UE del 13 marzo 2017 n. 450, ha autorizzato l’impiego dell’ingrediente alimentare lattitolo negli integratori alimentari, ai sensi della normativa che regolamenta i nuovi prodotti e i nuovi ingredienti alimentari.


Disposizioni previste dalla Decisione UE n. 2017/450
La Decisione UE in questione autorizza l’impiego del lattitolo negli integratori alimentari:

  • in capsule o in compresse;
  • destinati agli adulti;
  • nella dose massima giornaliera di 20 g.

Il nuovo ingrediente per poter essere commercializzato nel territorio dell’Unione Europea deve rispettare le specifiche tecniche previste nell’allegato della nuova Decisione.

 

Indicazione da riportare nell’etichetta degli integratori alimentari
La denominazione autorizzata da riportare nell’etichettatura degli integratori alimentari che contengono il lattitolo è: “lattitolo”.


14 marzo 2017

Caramelle gommose, cioccolato e in generale i prodotti del settore confectionery hanno bisogno di ingredienti specifici per ottenere gli effetti o i benefit ricercati: cristallizzazione fine, sofficità e morbidezza, meno appiccicosità, shelf life, solo per citarne alcuni

La gamma dei prodotti confectionery è estremamente ampia. I sucresteri sono principalmente utilizzati in caramelle, gommose & co.
Le due funzionalità fondamentali dei sucresteri sono proprietà emulsionante e cristallizzazione.

PRINCIPALI BENEFIT DEGLI ESTERI DI SACCAROSIO NEL CONFECTIONARY

  • Dispersibilità dei grassi veloce e omogenea
  • Riduzione dei tempi di lavorazione, impasto ed essicazione/ asciugatura
  • Completamento veloce dei vari passaggi della confettatura
  • Aspetto più bianco, liscio e opaco
  • Riduce difetti e difformità 
  • Nessuna separazione di fase o blooming
  • Riduzione di appiccicosità o irrancidimento

EMULSIONI AL TOP
Gli esteri di saccarosio sono emulsionanti altamente performanti grazie al loro alto valore di HLB. Questo dà luogo ad emulsioni con goccioline di olio o grasso finissime. Queste piccolissime gocce sono meno suscettibili alla separazione di fase nei prodotti confectionery.
Inoltre le goccioline, “impacchettate” strettamente nella matrice zuccherina inibiscono la formazione di componenti irrancidite.
Infine, la dispersione fine dei grassi in tutto il prodotto riduce l’eccessiva viscosità dei sciroppi ad alto contenuto di zuccheri e dei prodotti confectionery.

CRISTALLIZZAZIONE DEGLI ZUCCHERI
Gli esteri di saccarosio cristallizzano gli zuccheri in modo unico. I sucresteri promuovono la formazione di nuclei che accelerano il processo di cristallizzazione, formando una finissima matrice di cristalli di zucchero. Per questo motivo la caramella presenta un aspetto molto liscio, bianco e asciutto con texture molto stabile e non appiccicosa.

GOMMOSE, GELATINE E TOFFEE
Nelle caramelle morbide come gommose, gelatine e toffee gli esteri di saccarosio accelerano la cristallizzazione, creando cristalli più piccoli che apportano una matrice di zucchero molto stabile. Ne risulta una caramella molto morbida e stabile nel tempo. Le proprietà emulsionanti degli esteri di saccarosio permettono di disperdere finemente i grassi nelle caramelle e in generale in tutte le applicazioni confectionery.

CONFETTI E CARAMELLE CONFETTATE (zuccheri e polioli)
Gli esteri di saccarosio accelerano i processi di cristallizzazione ed asciugatura: velocizzano pertanto i cicli produttivi. Inoltre i piccoli cristalli di zucchero conferiscono una copertura bianca e liscia, permettendo l’eliminazione di agenti sbiancanti (quali TiO2) e l’eliminazione o la riduzione delle lunghe fasi produttive di levigatura. Le coperture zuccherine fatte con gli esteri di saccarosio sono meno permeabili e riducono i difetti del pre-coating.
Gli esteri di saccarosio creano inoltre una barriera contro l'irrancidimento di prodotti quali confetti e caramelle fondenti etc. Grazie ai sucresteri i grassi sono meglio dispersi e pertanto si ossidano meno perché meno penetrabili ad ossigeno e raggi UV.
Inoltre i sucresteri disperdono i grassi evitando il rilascio di matrici oleose.  

SNACK DI CEREALI
Nelle barrette di cereali gli esteri di saccarosio disperdono finemente i grassi dello sciroppo di legame, ottimizzando le proprietà di lubrificazione del grasso. Ne risulta una barretta meno appiccicosa, più facile da produrre, imballare e …da mangiare!

CHEWING GUM
La viscosità del chewing gum diminuisce aggiungendo gli esteri di saccarosio. Migliora inoltre il rilascio aromatico, creando un effetto rinfrescante - cooling effect!


09 marzo 2017

Chimab presenta Sensus FRUTALOSE SFP: innovativo e versatile, perfetto nelle applicazioni “low sugar – high fiber” & “clean label”.
Dalla fibra di radice di cicoria la soluzione per ridurre lo zucchero e aumentare il contenuto di fibre.

Benefit

  • 50% potere dolcificante dello zucchero
  • Sostituto dello zucchero - facilissimo da usare!
  • 2 kcal/gram
  • 85% fibra
  • Alta solubilità 
  • Clean label
  • Basso indice glicemico
  • Maschera HIS – edulcoranti ad alta intensità, in caso di utilizzo

Scopri tutti i vantaggi di FRUTALOSE SFP - segui i nostri aggiornamenti
news@chimab.it  ; chimab@chimab.it ; www.chimab.it